Sulla Regina a Moltrasio
tornano i 70 km all'ora

Questa la volontà della nuova amministrazione guidata dal sindaco Maria Carmela Ioculano. Obiettivo: evitare sorprassi pericolosi a 50 km/h. Ma l'ultima parola spetterà all'Anas

Sulla Regina a Moltrasio tornano i 70 km all'ora
MOLTRASIO Una delle prime delibere che la nuova giunta andrà a adottare riguarda il ripristino dei 70 chilometri orari lungo il tratto moltrasino di quasi due chilometri compreso tra il portale nord della galleria di Cernobbio e il confine con Carate Urio, un provvedimento che a detta dei nuovi amministratori è destinato a uniformare il limite di velocità con quelli in atto nel tunnel e nei successivi territori di Carate Urio e Laglio. Ora infatti in questo tratto si può viaggiare solo a 50. «La decisione finale spetta all’Anas – ha sottolineato nell’affollata sala del consiglio comunale il nuovo sindaco Maria Carmela Ioculano – ma il comune di Moltrasio vuole intervenire non certo a favore di chi vuole andare a forte velocità». La prospettiva è di rendere più sicura la strada evitando sorpassi azzardati spesso nelle gallerie o frenate repentine e rimane come importante premessa l’intensificazione dei controlli da parte degli agenti in divisa della polizia locale dell’Unione comuni dotata degli opportuni strumenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True