Domenica 28 Giugno 2009

Lancio del telefonino:
comasco sfiora il record

CERNOBBIO Si prepara il campo, posando le transenne e la postazione di lancio, creando il settore di caduta. Poi arriva un ragazzo di 24 anni, di Como, che applica nel lancio del telefonino un termine proprio al baseball facendo un fuori campo. Sessantasei metri di tiro, il cellulare buttato da Pietro Scacchi  è finito nel campo per i lanci non competitivi. Quanto sia notevole la prestazione del comasco, vincitore del primo campionato di lancio del telefonino svoltosi ieri a Villa Erba, lo dimostra il record di lancio del 2003, poi battuto, stabilito dal finnico Petri Valta con un Nokia 5110 gettato a 66,72 metri.

f.angelini

© riproduzione riservata