Domenica 08 Giugno 2008

Ansia da spesa,
assalto al supermercato

La prima domenica con i supermercati chiusi ha spiazzato i comaschi. A centinaia, per non dire migliaia, si sono trovati di fronte le serrande abbassate dei centri commerciali delle periferie, come il Bennet di Tavernola, ma anche quelli più centrali, come l’Esselunga di via Ambrosoli. Poche le alternative. Per fare la spesa in città domenica 8 giugno restavano solo il Gs di via Recchi e la Standa di via Boldoni che sono stati letteralmente presi d’assalto, tanto che già a fine mattinata molti scaffali e banchi risultavano vuoti. Carne, latte e verdura sono stati i primi prodotti ad andare esauriti. Questo il bilancio della prima domenica in cui è entrata in vigore la legge regionale che vieta le aperture domenicali dei supermercati situati al di fuori delle zone di rilevanza turistica. Gs e la Standa hanno più che raddoppiato la loro clientela domenicale.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata