Venerdì 23 Maggio 2008

Auto sbanda in galleria:
muore donna di 44 anni

COLICO - L’auto che sbanda all’improvviso mentre si trova in galleria. Percorre ancora qualche metro senza che nessuno possa controllarla e poi finisce contro un muro.
L’impatto è tanto violento che la donna seduta sul sedile posteriore (Linda Battaglia di 44 anni) viene sbalzata sull’asfalto e muore praticamente sul posto.
L’ennesima tragedia della strada al confine fra le province di Como e di Lecco si è verificata ieri pomeriggio, poco dopo le 16, lungo la superstrada 36 in direzione nord, all’altezza della galleria Monte Piazzo nel tratto in cui viene attraversato il comune di Colico.
Al volante dell’automobile, una Peugeot 206, c’era una ragazza di venti anni, Eleonora Pigazzi; seduto al sul fianco il padre Maurizio, muratore di 46 anni. E dietro la madre Linda. Un’intera famiglia di Cusino, piccolo paese della Val Cavargna che stava procedendo in direzione Valtellina e che stava facendo rientro a casa.
L’incidente è stato improvviso e non ha coinvolto altri mezzi: da quanto è stato possibile ricostruire dalla forze dell’ordine che hanno rilevato lo scontro, la Peugeot 206 metallizzata è finita contro un muro della galleria riducendosi in un ammasso di lamiere contorte.
Linda Battaglia, come detto, è finita sulla carreggiata ed è morta poco dopo. Per lei la corsa contro il tempo si è rivelata inutile. Quando i medici inviati dalla centrale operativa del «118» sono arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso.
La figlia e il marito, invece, hanno riportato solo qualche contusione superficiale.

m.schiani

© riproduzione riservata