Venerdì 27 Marzo 2009

Berlusconi: "Con noi nel '94
evitata la ribellione del Nord"

Nel 1994 "con la Cdl e con i concetti così universali di popolo e nazione ci rivolgemmo sia alla Lega che al Msi e facemmo da argine all'elemento di conflitto civile che rischiava di determinarsi con la protesta del settentrione".
Lo ha detto Silvio Berlusconi dal palco del primo congresso del Pdl. "La prospettiva dell'euro aveva cambiato l'economia italiana facendo sì che il Nord produttivo entrasse in rotta di collisione con il sistema dei partiti e della spesa pubblica. Si trattava del popolo delle partite Iva e del mondo industriale. Bossi seppe comprendere per primo e dare una risposta politica al malessere del Nord".
A quel punto era "necessario assolutamente ritrovare il sentimento dell'Italia come patria anche nel Nord per dare una risposta che evitasse la tentazione separatista. Offrimmo allora a Bossi una via che accogliesse il sentimento del Nord ed evitasse i danni del confronto tra la Lega e lo Stato".

u.montin

© riproduzione riservata

Tags