Giovedì 15 Maggio 2008

Bruni scrive al governo:
più poteri per la sicurezza

COMO C'è anche la firma del Sindaco di Como, Stefano Bruni, tra quelle dei primi cittadini delle 17 città che la scorsa settimana hanno sottoscritto a Parma la Carta della Sicurezza Urbana, in calce alle due lettere inviate lunedì 12 maggio all'attenzione del Presidente del Consiglio, On. Silvio Berlusconi, ed a quella del Ministro dell'Interno, On. Roberto Maroni, con le quali si chiede maggiori poteri ai Comuni così che possano garantire sicurezza ai propri cittadini. I sindaci chiedono l'applicazione pratica di otto suggerimenti che hanno la finalità di ampliare il potere di intervento dei primi cittadini in materia di sicurezza. "La sensibilità dell'esecutivo cittadino in tema di sicurezza  - rileva il Sindaco, Stefano Bruni - ci consentirà di essere sicuramente ascoltati dal Governo e di iniziare un proficuo percorso di confronto che consenta al ruolo del Sindaco di essere più incisivo in materia di sicurezza urbana".

f.angelini

© riproduzione riservata