Martedì 05 Maggio 2009

Butoh: il programma completo della rassegna

Giovedì 21 maggio
Teatro Sironi di Osnago
Ore 21.00
Ingresso 5 euro
Zero
Spettacolo/Performance di danza Butoh di Atsushi Takeonuchi. Con Atsushi Takeonuchi e Massimo Pierini. Musica live Hiroko Komiya.
Zero è il vuoto, il punto d'inizio e il punto di morte zero sta tra la mente normale e la mente folle, è il punto di cambiamento zero sta tra le risate e la tristezza, è il punto che gira zero sta tra il passato e il futuro, è il punto di movimento, il momento zero sta tra più e meno, è il punto di contatto zero è niente, per questo è il motivo per cui non abbiamo bisogno di perdere qualcosa.

Sabato 23 maggio
Spazio Opera Fabrizio De Andrè di Osnago -
Ore 21.00
Ingresso 5 euro
U pipe
Performance Butoh Quattro danzatori: Atsushi Takenouchi, Yuko Ota, Floriana Lombardo e Massimo Pierini.

La musica di ambientazione sonora di Hiroko Komiya si mischia con gli elementi elettronici di Paolo Franco. Il risultato è un concerto visuale, dove danza e musica generano immagini surreali, liriche e grottesche.“U PIPE” parla di un fenomeno naturale scoperto da uno scienziato giapponese nel 1970: la discesa di acqua in un tubo a forma di U, agganciato alla terra a più di 3000 metri di profondità, produce una continua fonte di energia: l’energia non conosce fine, se si conoscono i luoghi della sua circolazione.

Domenica 24 maggio
Spazio Lega Ambiente di Campsirago
Dalle ore 12 alle ore 17.30
Partecipazione gratuita previa iscrizione - Numero limitato 15 persone Zero Workshop di danza Butoh
Con Atsushi Takeonuchi e il musicista Hiroko Komiya. Numero limitato 15 persone.
Zero. Se noi tocchiamo lo zero, questo è il punto d'inizio: attraverso lo zero arriveremo fino all'infinito. Se noi tocchiamo lo zero dal nostro interno, possiamo versare sogni d'acqua dentro di noi e trasformarci …”Questo è ciò che il conduttore riuscirà a trasmettere ai partecipanti affinchè il loro corpo trovi un suo moto naturale, una sua danza interiore esprimendo lo stretto legame tra il terreno ed il divino di ogni danzatore Butoh. Ore 18.30 Takeonuchi ed il suo gruppo incontrano il pubblico in conferenza sul tema del Butoh. Al termine Cocktail di chiusura.

Sabato 6 giugno
Piazza della Pace a Osnago
Dalle ore 11.00
Gratuito
Progetto Ombra
Performance di Ruggero Maggi e con Bruno Freddi, Andrea Cereda ed il gruppo Oloart.
Progetto ombra vuole essere un rivivere Shadow Project, performance voluta dal sindaco di Hiroshima che chiamò Ruggero Maggi a commemorare il 6 agosto 1988 il tragico giorno in cui la bomba atomica fu sganciata sulla città. Ancora una volta per non dimenticare le atrocità e gli errori dell’uomo.

Domenica 7 giugno
Spazio Opera Fabrizio De Andrè a Osnago
Ore 21.00
Ingresso 5 euro
Ready made Butoh
Omaggi a Kantor e Duchamp. Gruppo Oloart.
I personaggi del Di Tadeutz Kantor vengono riproposti sulla scena in chiave Butoh. Il corpo degli interpreti sono in bilico tra la disciplina della scultura, della danza e del teatro tra il drammatico ed il grottesco che ricorda l'opera teatrale “Classe Morta” dell’artista polacco. Più surreale e provocatorio invece l’omaggio Marcel Duchamp dove gli interpreti liberano, in uno spirito decisamente “dada”, l’entusiasmo per la riscoperta dell’oggetto di uso comune cosi come un corpo, di “uso comune” che sulla scena si carica di valenze sicuramente attinenti all’arte totale, l’arte della natura. Oriente e occidente, danza e racconto teatrale, scultura e performance, musica contemporanea e visioni evocative, in un arte “olistica” di avanguardia.

Venerdì 12 e sabato 13 giugno
Spazio Legambiente a Campsirago
Body Resonance
Workshop di Butoh tenuto da Yumiko Yoshioka.
Attraverso l’esplorazione profonda verso un piano infondato delle memorie collettive del nostro passato, possiamo trovare una vena di risorse abbondanti che arricchiscono l’essenza della nostra vita. Yumiko aiuta ad attivare queste memorie dimenticate concentrandosi sul nostro centro interno, sulla nostra energia Ki (vitale) e la sua circolazione. Orario: venerdì ore 14.00/18.30 - sabato ore 10.00/14.00
Costo € 20 previa iscrizione. Posti limitati 15 persone.

Domenica 14 giugno
Parco di Villa D’Agostino a Osnago
Ore 21.30
Ingresso 5 euro
Before the dawn
(Prima dell’alba) solo di danza/teatro Butoh di e con Yumiko Yoshioka.
Artista giapponese conosciuta in tutto il mondo, dalla intuitiva abilità e sensibilità spiccata. Yumiko ci appare come una sorta di demone che lotta per farsi venire alla luce ricoperta da un lungo abito rosso che scoprendole il seno e il dorso evidenzia ogni sensuale metamorfosi della muscolatura. Come in preda ad una possessione sciamanica, disarticola gli arti, deforma il volto, si graffia come se volesse strappare a brani la pelle. Si ha la sensazione che di lì a poco, da quel corpo in lotta contro se stesso, usciranno creature provenienti da altre ere zoologiche, antiche bambine rettili di altre specie. I brevi inserti musicali, sonorità ambient alternate ad onde sonore vagamente industriali, suggeriscono il senso di questo fragore primordiale e della ritrovata naturalità.

m.rossin

© riproduzione riservata

Tags