Giovedì 15 Maggio 2008

Cadorago, pistola in pugno
minaccia il rivale. In cella

All'improvviso, nel bel mezzo della rissa, è spuntata una pistola. E' a questo punto che qualcuno ha chiamato il 113 e le volanti sono intervenute in forza. Paura nella notte a Cadorago, dove un 57enne di Fino Mornasco è stato arrestato con l'accusa di minacce aggravate e porto abusivo di arma clandestina. L'uomo, poco prima dell'arrivo dei poliziotti, avrebbe estratto la pistola puntandola contro un marocchino con il quale aveva iniziato a litigare all'interno di un bar. In effetti gli agenti hanno trovato l'arma all'interno dell'auto dell'uomo, finito al Bassone. Denunciato a piede libero, con l'accusa di danneggiamento, anche il marocchino minacciato: nel corso dell'alterco, iniziato dentro il locale, avrebbe distrutto alcuni suppellettili.

p.moretti

© riproduzione riservata