Martedì 04 Giugno 2013

Caronno, aggredisce la moglie

a colpi di cavatappi: arrestato

Una donna di 47 anni è stata ferita all’addome con un cavatappi dal marito a Caronno Pertusella, in provincia di Varese, perché si era rifiutata di riallacciare i rapporti con l’uomo dopo la separazione. Il coniuge, 50 anni, è stato arrestato con l’accusa di lesioni personali volontarie aggravate dai carabinieri che, con l’aiuto di un passante intervenuto in difesa della vittima, lo hanno bloccato subito dopo l’aggressione.

Entrambi marocchini sposati da sette anni e residenti a Cadorago (Como), i coniugi si erano separati da alcune settimane a causa di continui contrasti.

Ieri si eranp incontrati nei pressi della stazione di Caronno Pertusella, dove la donna aveva trovato ospitalità da un’amica, e l’uomo aveva cercato di convincere la moglie a tornare a casa. Di fronte a un rifiuto, ha estratto il cavatappi e l’ha colpita con più fendenti all’addome. La vittima, soccorsa dal personale del 118 e trasportata all’ospedale di Garbagnate Milanese (Milano), ha riportato ferite guaribili con una prognosi di 30 giorni.

© riproduzione riservata