Sabato 16 Agosto 2008

Colpo della banda delle slot:
depredato un bar di Appiano

APPIANO GENTILE La banda delle slot non va in vacanza: colpo grosso nella notte di Ferragosto al bar Tirose, lungo la strada provinciale Lomazzo - Bizzarone. Approfittando del forte vento che ha imperversato per l’intera nottata ed il clima vacanziero, i ladri hanno agito indisturbati. Sostanzioso il bottino che ammonta a poco meno di cinquemila euro. Spaventato e preoccupato Mario Sampietro, marito della titolare del bar, che si è reso conto di quanto accaduto ieri mattina alle 5 e 10 quando ha aperto la saracinesca del locale per iniziare una nuova giornata lavorativa. «Mi sono subito accorto che era successo qualcosa - racconta - anche se dall’ingresso anteriore non vi erano segni di effrazione. Non appena ho varcato la soglia ho visto che il cassetto del registratore di cassa non c’era più e le slot machine erano state scassinate. Anche il cambia moneta non era più al suo posto». I malviventi, infatti, si sono intrufolati dal retro, dopo aver divelto un’inferriata del bagno. Una volta all’interno del locale hanno razziato tutto ciò che poteva contenere denaro contante e, trasportato sul retro, lontano da occhi indiscreti di una ventosa nottata di Ferragosto, svuotato dei soldi. Il cassetto del registratore di cassa, così come il cambiamonete e le cassette porta soldi delle macchinette sono state rinvenute dietro il bar, abbandonate sopra un cumulo di mattonelle del magazzino dell’Emporio dell’Edilizia.

f.angelini

© riproduzione riservata