La beffa della fermata del bus  «L’orario non è quello giusto»
Studenti su un autobus della Asf (Foto by archivio)

La beffa della fermata del bus

«L’orario non è quello giusto»

GuanzateLa richiesta dei genitori era per la corsa delle 12,10 da Como

Ma Asf ha potuto concedere solo quella delle 12,40: «Ci sentiamo beffati»

Arriva la fermata a Guanzate dell’autobus degli studenti, ma il servizio non avverrà secondo l’orario richiesto dalle famiglie.

Lo scorso ottobre era esplosa la protesta dei genitori degli studenti guanzatesi che chiedevano ad Asf Autolinee di istituire una fermata a Guanzate sulla linea C62 Como-Mozzate per la corsa delle 12,10 da Como.

Questo perché una trentina di studenti guanzatesi delle classi prime e seconde dei licei ed istituti superiori di Como escono da scuola almeno tre giorni alla settimana alle 12.

Ma a quell’ora non c’è nessun autobus che fermi a Guanzate ed erano costretti perciò ad attendere un’ora a Como prima che il primo autobus li riportasse a casa; oppure ad arrivare in paesi vicini e riuscire a farsi venire a prendere da mamme e papà. Una soluzione non semplice, soprattutto per gli impegni lavorativi dei genitori che si sentono beffati.

I dettagli su la Provincia in edicola lunedì 12 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA