Sabato 19 Aprile 2008

In vendita la Roma di Totti & C.
Il miliardario Soros offre 200 milioni

La conferma ufficiale adesso c'è. Gli uomini del finanziere americano George Soros e un rappresentante di Italpetroli stanno trattando per la vendita  della As Roma, il club controllato dalla società della famiglia Sensi.
Ieri, dopo l'ufficialità, il  titolo è immediatamente schizzato verso l'alto, tornando a superare la soglia di un euro.
La famiglia Sensi comunque vuole una proposta formale e sottoscritta, in modo da poter valutare la proposta a 360 gradi, non solo da un punto di vista finanziario,
In ogni caso dopo il primo round dell'altro giorno -ma emerso solo ora - , pare che la trattativa si sia un po' bloccata.
E Italpetroli spiega che, "nel corso dell'incontro non sono stati definiti i valori economici di un'eventuale operazione". La trattativa si muoverebbe sopra i 200 milioni di euro. I Sensi, del resto, sarebbero divisi al loro interno e specificano che non "sono state raggiunte intese di alcun genere in merito ad eventuali passaggi successivi".

u.montin

© riproduzione riservata

Tags