Domenica 05 Ottobre 2008

La Regione: "Il metrò si farà"

"Nessuno si è dimenticato del metrò leggero ed è inserito nelle opere del contratto di programma che sottoscriveremo entro l’anno con le Ferrovie Nord. Aspettiamo che Como decida in via definitiva il progetto. Da parte della Regione c’è interesse a portare avanti l’ipotesi di modifica in servizio urbano dell’ultimo tratto delle ferrovie". Usa queste parole l’assessore regionale alle Infrastrutture Raffaele Cattaneo (FI) contestando quanto sostenuto dal nuovo direttore generale delle Ferrovie Nord Giuseppe Biesuz ("idea bizzarra") e attaccando anche il senatore di An Alessio Butti ("Gli amministratori locali non si sono mai impegnati, scordiamoci pure il metrò per il 2015"). Ammette che il problema principale sono i finanziamenti (80 milioni di euro) e chiama in causa i rappresentanti lariani in Parlamento, in primis Butti: "I parlamentari ci aiutino a trovare i soldi anzichè polemizzare".

g.roncoroni

© riproduzione riservata