Lunedì 10 Marzo 2008

Moda, Corneliani apre a Londra al posto del sarto dei nobili

ROMA, 10 MAR - Corneliani ha aperto un nuovo spazio a Londra, in New Bond Street. Il negozio, 460 mq su due piani, prende il posto del negozio di abbigliamento per uomo più antico della capitale britannica: Beale & Inman, dal 1828 sarto della Londra Edoardiana nobiliare, fornitore ufficiale della casa reale, dei re di Grecia e Olanda, di Napoleone III, Charles Dickens, Winston Churchill e Pierce Brosnan.
Questo tempio della moda inglese è posto sotto vincoli dall'English Heritage: intoccabili le vetrine, i decori interni del soffitto e le parti dell'arredo originale. Tali obblighi al rispetto del luogo e l'impegnativa eredità si sono tradotti in stimoli a ricercare opportunità progettuali partendo dalla matrice storica, ma interpreti in maniera moderna. Un lavoro condotto dallo Studio di Architettura Ponti che da anni collabora con l'azienda, prolungamento del settore interno Design and Creative Imaging diretto da Sergio Corneliani. Il risultato è una sorta di salotto di casa, lussuoso, accogliente. Filo conduttore è l'utilizzo di legni di alta ebanisteria, ideale punto d'incontro tra la cultura italiana e inglese. Elemento di continuità è il pavimento in ebano macassar con filetti d'inox lucido che riprendono le campate del soffitto decorato. Al piano terra si trovano la linea sportswear (Corneliani ID), la collezione Trend Corneliani e gli accessori.
Al piano inferiore i capi che rappresentano il core business della griffe: abiti, giacche sportive e vestiti da cerimonia.

1540

s.casiraghi

© riproduzione riservata

Tags