Venerdì 29 Agosto 2008

Paura sul lago a Lenno:
affonda un idrovolante

LENNO Il piccolo aereo che in fase di ammaraggio va improvvisamente in stallo, impatta con l’acqua in modo violento alzando un’impressionante nuvola di schizzi e poi rimane con la punta immersa mentre il pilota e il passeggero si mettono in salvo buttandosi nel lago. E’ questa la dinamica dello spettacolare incidente che si è verificato nello specchio d’acqua al largo di punta Balbianello, uno dei luoghi più affascinanti del Lario: un ammaraggio finito male di un idrovolante che per fortuna non ha avuto gravi conseguenze per il pilota e il passeggero, un cineoperatore, rimasti solo leggermente feriti (hanno trascorso la notte in ospedale per precauzione). Qualche minuto dopo le 16, il Piper PA-18 di colore giallo, un aereo che i comaschi sono abituati ad ammirare nei cieli sopra il lago in quanto storico mezzo dell’Aero Club di Como, era in fase di ammaraggio quando qualcosa nella manovra non è andato per il verso giusto e il mezzo si è spezzato dopo il violento impatto con l’acqua.

f.angelini

© riproduzione riservata