Lunedì 27 Aprile 2009

"Un salvadanaio per l'Abruzzo"
All'asta l'abito di scena di Van De Sfroos

È stato l’abito di scena di tutto il tour di quel disco e anche di più, ha viaggiato in lungo e in largo con l’artista. E ora Davide Van De Sfroos ha deciso di privarsene per donarlo a sostegno di «Un salvadanaio per l’Abruzzo» che si concluderà giovedì 30 aprile alle 14. La base d’asta è di cento euro, il rilancio minimo di 5 euro. I partecipanti dovranno inviare la propria offerta preceduta da nome cognome e recapito telefonico all’indirizzo di posta elettronica salvadanaio.abruzzo@laprovincia.it. Parlando del suo abito di scena, il famoso cantautore lariano racconta: «È un compagno di avventure, è solo mio e mi spiace separarmene ma voglio farlo. Perché non avrebbe avuto senso donare qualcosa a cui non tenessi veramente o anche qualcosa che era possibile acquistare in un’altra occasione. Questo è un indumento unico, non ce n’è un altro, non ne avrò mai un altro ma chi lo porterà se lo meriterà, perché avrà donato, perché avrà dimostrato che il suo cuore batte più forte di qualsiasi scossa».
 
L’offerta
Quello che Davide Van De Sfroos ha deciso di donare per l’iniziativa è stato l’abito di scena di tutto il tour di quattro anni fa. Ora il cantautore lo dà a sostegno di «Un salvadanaio per l’Abruzzo».

L’asta
L’asta è aperta e si concluderà il 30 aprile alle 14. La base d’asta è di cento (100) euro, il rilancio minimo di 5 euro.

Come partecipare
I partecipanti devono inviare la propria offerta preceduta da nome cognome e recapito telefonico all’indirizzo di posta elettronica salvadanaio.abruzzo@laprovincia.it (i dati personali forniti verranno trattati da “La Provincia” unicamente per la gestione operativa dell’asta).

u.montin

© riproduzione riservata

Tags