Giovedì 04 Settembre 2008

Riaperto il rifugio Menaggio
grazie al mulo portavivande

MENAGGIO Il rifugio Cai di Menaggio resterà aperto per tutto il mese di settembre e per portare in quota il cibo della dispensa può contare su un mulo che ha una grande forza di... volontà. Dopo più di un anno di chiusura a causa della rottura del cavo teleferico, il rifugio ha riaperto il 27 luglio. La riapertura è stata possibile grazie ai lavori di manutenzione portati a termine dalla sezione CAI di Menaggio, ente proprietario: riqualificazione dei servizi igienici, nuova disposizione delle camere da letto e rifacimenti esterni riguardanti la pavimentazione e le terrazze. Decisivo è stato l’intervento del Comune di Plesio che ha voluto e sostenuto la riapertura; la Comunità Montana Alpi Lepontine che ha concretizzato la volontà del Comune di Plesio con un contributo di 2800 euro per i viaggi in elicottero per gli approvvigionamenti. Ma un’idea vincente che sa di antico e di tradizionale è stata quella proposta dal sindaco di Plesio, dott. Fabio Conti, che ha dato al rifugio la possibilità di utilizzare un mulo per portare gran parte della dispensa fino a 1400 metri d’altezza.

f.angelini

© riproduzione riservata