Venerdì 12 Dicembre 2008

Sconti sulla carne di maiale
Promozioni, non diossina

Sconti sulla carne di maiale? «Sì, ma sono normali promozioni natalizie, il caso della diossina nelle partite provenienti dall’Irlanda non c’entra nulla». Qualche consumatore comasco si era allarmato: «Abbassano il prezzo, vuol dire che è già scattata la psicosi».
In realtà non è così, almeno stando alle valutazioni di Federdistribuzione che, sul tema, interviene così: «È vero che in moltissimi supermercati sono in corso iniziative promozionali, anche su prodotti tipici del periodo, come determinati alimenti a base di carne. Tuttavia, non si tratta di decisioni prese in seguito all’allarme diossina». Sebbene tutte le partite di carne suina importate dall’Irlanda siano già state sequestrate, pensare a un calo nelle vendite sulla scorta delle notizie dei giorni scorsi e a un conseguente ribasso dei prezzi a molti è parso normale: «Possiamo capire che qualche cittadino comasco abbia pensato a qualcosa di simile, ma la realtà è ben diversa. Le promozioni attive in questi giorni, anche in provincia di Como, rientrano in una scelta più ampia fatta da molte catene, che hanno puntato sui prodotti solitamente più gettonati sotto Natale, quelli della tradizione. Lo spirito è quello di aiutare i consumatori, in difficoltà a causa della crisi. Non è un caso se i dati ci dicono che quest’anno scenderà molto la percentuale di coloro che ceneranno fuori casa nel periodo natalizio».
Sul tema specifico del “maiale alla diossina”, Federdistribuzione rimarca: «Non esiste carne irlandese nel mondo della grande distribuzione, inoltre i controlli sono sempre minuziosi». Anche la Confcommercio lariana aveva parlato di quantitativi di carne suina importata dall’Irlanda «pari a zero o quasi».

© riproduzione riservata