Venerdì 05 Settembre 2008

Workshop Ambrosetti, al via i lavori
sugli scenari economici del mondo

Cernobbio -  Ha preso il via oggi il 34° Workshop the European House di Ambrosetti a Cernobbio, la tre giorni di incontri sui principali temi di politica italiana, internazionale e di economia. Quest'anno, fra i numerosi relatori e ospiti, sono attesi il numero due della Casa Bianca Dick Cheney e il presidente della Bce, Jean Claude Trichet. Oggi i lavori saranno incentrati sul quadro economico e lo scenario mondiale nella prospettiva mediterranea. Fra i relatori e gli ospiti della giornata odierna si annoverano il presidente israeliano Shimon Peres, il presidente dell'autorità palestinese Abu Mazen, oltre a numerosi amministratori delegati di aziende italiane ed estere.
Politica ed economia quindi tornano a discutere delle grandi sfide globali a un anno dall'esplosione della crisi subprime.
Al Workshop Ambrosetti di Cernobbio, giunto alla sua trentaquattresima edizione, l'usuale vasta rappresentanza di personalità italiane e internazionali affronterà, nei tre giorni dell'evento, i principali temi dell'economia e delle relazioni internazionali, con una attenzione particolare agli sviluppi scientifici e tecnologici nell'ambito dei cambiamenti climatici e a un focus su uno dei temi più "caldi" al momento, quello del futuro del sistema del trasporto aereo in Italia e Europa.
Nel dettaglio lo scenario mondiale e la prospettiva mediterranea saranno i principali argomenti della prima giornata dove è prevista, fra gli altri, la presenza del presidente dell'Autorità nazionale palestinese Abu Mazen e del presidente israeliano Shimon Peres oltre a personalità del mondo scientifico e accademico. Folta, come al solito la rappresentanza di presidenti e amministratori delegati di grandi aziende straniere quali British Petroleum, Coca Cola o Ericsson. Fra gli italiani da segnalare, fra gli altri, la presenza dell'ad di IntesaSanpaolo Corrado Passera.
L'Europa sarà al centro delle discussioni di sabato quando è previsto l'intervento in videoconferenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

s.casiraghi

© riproduzione riservata

Tags