Sabato 02 Luglio 2011

DOMENICA 3 LUGLIO (FRANZ KAFKA DAY)

Buongiorno,
Alex Incom, svegliatosi una mattina da sogni agitati dopo avere suonato Dylan per ore, si trovò trasformato, nel suo letto, in un enorme insetto immondo. Riposava sulla schiena, dura come una corazza, e sollevando un poco il capo vedeva il suo ventre arcuato, bruno e diviso in tanti segmenti ricurvi, in cima a cui la coperta del letto, vicina a scivolar giù tutta, si manteneva a fatica. Le gambe, numerose e sottili da far pietà, rispetto alla sua corporatura normale, tremolavano senza tregua in un confuso luccichio dinanzi ai suoi occhi. La constatazione dell'avvenuta, inopinata e imprevedibile metamorfosi, l'orrore per la sua deforme diversità riuscivano solo parzialmente a contenere l'euforia: ora anche lui poteva agognare di prendere parte a Mattino 5 o, ma forse era troppo anche solo auspicarlo, a Porta a porta speciale freaks dove incontare, finalmente, gli idoli delle sue notti televisive. Forse, egli riteneva con presumibile ragione, anche le porte di tutte le discoteche si sarebbero spalancate al suo passare e lì, accomodato nel privé, sarebbe stato circondato da bellezze che mai lo avrebbero degnato di uno sguardo prima che si impegnasse a rotolare immense balle di sterco, applaudite da tutti con maravigliato stupore. All'improvviso un rumore lo destò davvero: era ancora nel suo letto, nient'affatto trasformato, mani e piedi, braccia e gambe, tutto al loro posto, bianchicce e inespressive, il ventre flaccido, nessuna speranza di intervenire neppure a un talk show su Tele Becere. It's a sad and beautiful world... A sad and beautiful world...

Un brano acconcio: http://www.youtube.com/watch%3Fv%3DZP2tqJTSfgU


- LISZT 2011: FESTIVAL DI BELLAGIO E DEL LAGO DI COMO - Biblioteca comunale, piazzetta Bifolco, Bellagio, ore 17, ingresso libero
Recital pianistico di Yoshifumi Morita, giovane pianista nato a Kumagaya in Giappone nel 1983. Vincitore della 15ª edizione del concorso internazionale per pianoforte e orchestra Citta di Cantù.
NdA: e come sempre in questi casi mi pongo la stessa domanda: qual è il nome e qual è il cognome (ho visto una foto e so che è un tizio)...
http://www.bellagiofestival.com/

- COMO CITTÀ DELLA MUSICA - Giardino delle Mura, via Volta 68, ore 18.30, gratuito
La vie moderne. Ensemble dell'Orchestra 1813. Primo appuntamento Intorno al festival. Suonano Sara Sternieri e Sofia Villanueva (violini), Giorgio Musio e Giulia Dessy (viole) e Fabio Mureddu e Valentina Giacosa (violoncelli). In programma il Quartetto n.2 di Alexander Borodin e il sestetto op.70 in re minore di Tchaikovskij Souvenir de Florence.
NdA: esso è nel giardino di una casa privata aperto per l'occasione, occasione che non perderei...
http://www.comofestival.org

- AL TEMP AL PASSA - Villa Gallia
, via Borgo Vico 148, ore 21, ingresso libero.
Concerto di MusicAlDente: Marco Zappa, Renata Stavrakakis, Pudi Lehmann & Ginger Poggi.
Zappa, ticinese di Locarno, ha iniziato la sua avventura musicale da ragazzo, negli anni Sessanta. Si è interessato subito alla musica dei Beatles, ma anche al blues e al rock'n'roll e ha iniziato ben presto a studiare chitarra classica. Nei suoi primi gruppi si era già dedicato alla ricerca di una fusione tra rock e classica. Oggi Marco Zappa tiene concerti sia come solista sia con altri musicisti: ha pubblicato 25 CD, l'ultimo, Al témp al passa, è di quest'anno. Attualmente sta lavorando con Renata Stavrakakis ai flauti, alla voce, alla chitarra e alle piccole percussioni.
http://www.marcozappa.ch

© riproduzione riservata

Tags