Venerdì 06 Novembre 2009

Concerto nel deserto
Si parte da Bergamo

Mario Brunello ha fatto scuola. Il suo violoncello ha scalato le montagne e il grande pubblico si è inerpicato lungo sentieri mozzafiato, alpeggi innevati e strapiombi per ascoltarlo. Il trekking musicale del violoncellista, uno degli eventi più originali e seguiti dei Suoni delle Dolomiti, per l’estate trentina, è entrato a far parte a pieno titolo dei “concerti spericolati” delle scorse stagioni. Spericolati non per i salti sul pentagramma, quanto per le location più disparate, lontane e soprattutto ad alta quota.

“Il silenzio che sa regalare la montagna - aveva spiegato Brunello - è ben diverso da quello artificiale delle sale da concerto. Si tratta di un silenzio vasto, che inghiotte il suono. Per affrontarlo si devono ricercare sonorità capaci di attraversare lo spazio profondo”. Anche Rihanna cantante e modella delle Barbados stava per proporre un suo show nel silenzio, ma non in vetta, bensì in pieno deserto a Dubai, ma non se ne è fatto nulla.

Ci ha pensato comunque un tour operator di Bergamo – Norama di via Borgo Palazzo – a cancellare la delusione per il mancato concerto della bella barbadiana e a proporre a quanti desiderano vivere un’emozione indimenticabile un tour tunisino (6-10 dicembre) con annessi concerti nel deserto del Sahara. I musicisti non sono di grido, ma “sarà un’esperienza unica – dice la titolare Marisa Impellizzeri - per assistere ai concerti in una conca montagnosa, che si erge dal nulla nella zona delle grandi dune color ocra, in Tunisia e che fa da cassa di risonanza naturale alla musica di un sassofono, di un contrabbasso, di un flauto e altri strumenti”.

I partecipati assisteranno a due mezze giornate di concerto in una conca mozzafiato, prima di riposarsi in dimore di charme. “La musica nel silenzio dell’immensità del Sahara è qualcosa di indescrivibile – continua Impellizzeri – il baluardo roccioso dove si svolge il concerto è minuscolo se paragonato al mare di dune che lo circonda, ma nello stesso tempo diventa un possente teatro naturale dove già da anni le sue rocce risuonano delle melodie di musiche di ogni tempo”. Un luogo di grande suggestione, quasi surreale, un palcoscenico naturale dagli spazi sconfinati, che consentirà di udire l’eco delle note mentre “viaggiano” tra le dune e in lontananza camminano lente carovane di dromedari.


PROGRAMMA
6 dicembre MILANO / TOZEUR - KEBILI, il Grande Sahara
volo diretto Tunisair Malpensa / Tozeur. Prima sosta a Kebili

7 dicembre IL SAHARA / IL GRANDE ERG ORIENTALE
Safari nel Sahara in 4x4, Concerto di Musica Classica, aperitivo sulle dune al tramonto.
Accampamento di charme


8 dicembre IL SAHARA / IL GRANDE ERG ORIENTALE
Safari nel Sahara in 4x4, Concerto di Musica Classica, aperitivo sulle dune al tramonto

9 dicembre IL SAHARA / IL GRANDE ERG ORIENTALE / TOZEUR
Il lago salato e le sue meraviglie, l'oasi di Tozeur, la Medina. Magnifico Hotel de Charme nell'oasi di Tozeur

10 dicembre Tozeur / MILANO
Volo diretto Tozeur / Milano. Termine dei servizi.

Informazioni
Norama Tour Operator, Via Borgo Palazzo 89/D Bergamo tel. 035 238687 fax 035 4132931 www.noramatunisia.it - www.norama.it

e.roncalli

© riproduzione riservata