Lunedì 04 Maggio 2009

Merano, i Giardini di Sissi
colorano Castel Trauttmansdorff

Dal 1° aprile sono riaperti al pubblico i Giardini di Sissi a Castel Trauttmansdorff – Merano: un paradiso che si estende su una superficie di 12 ettari e si presenta sottoforma di anfiteatro naturale, con oltre 80 ambienti botanici da tutto il mondo. Inaugurati nel 2001, i Giardini sono la meta turistica numero 1 dell’Alto Adige, visitati da 2,5 milioni di persone, ed eletti nel 2005 il parco più bello d’Italia. Oltre ad ospitare migliaia di piante provenienti da tutto il mondo e la flora tipica della regione, i Giardini accolgono al loro interno il favoloso Castello, residenza invernale dell’amata principessa Sissi, oggi sede del Touriseum – museo provinciale che racconta 200 anni di turismo alpino – e ben 11 padiglioni artistici, tra cui la spettacolare piattaforma panoramica di Matteo Thun, la variopinta Voliera con i pappagalli, la Grotta dello show multimediale, il Mosaico geologico, l’Orologio delle libellule e molti altri punti d’attrazione.

Grazie allo splendido allestimento, che sposa magistralmente l’esuberanza della natura a fantastiche creazioni dell’uomo, il parco è uno scenario perfetto per manifestazioni culturali e gastronomiche, appuntamenti mondani e percorsi didattici, festival musicali e visite guidate sempre nuove e divertenti. È un prodigioso ponte rotondo ad accompagnare i visitatori in un mondo senza tempo, dove non ci si può che abbandonare alla seduzione dei silenzi, degli aromi e delle storie che solo le piante sanno raccontare così bene. Dai Boschi del mondo, con la stupefacente raccolta di ortensie e il padiglione delle Cassette wardiane – che raccontano le conquiste dei cacciatori di piante – si sale su fino ai paesaggi orientali con il Giardino giapponese, con le terrazze di riso e le piantagioni di tè, per proseguire verso i Giardini del sole, dove splendono i papaveri, i girasoli e i melograni, per giungere infine ai Giardini acquatici e terrazzati, che illustrano in modo esemplare l’arte del giardino rinascimentale e inglese.

Senza contare la presenza di gioiose varietà di flora altoatesina, e le coinvolgenti esperienze da vivere in angoli affascinanti come il Giardino Proibito, stazione sensoriale sorprendente, dove misteriose figure occhieggiano tra la velenosa boscaglia. La primavera ha visto debuttare sul palcoscenico di questo magico anfiteatro centinaia di migliaia di splendidi e profumati fiori, tra cui il primo tulipano dell’Alto Adige, appositamente creato per i Giardini di Sissi e battezzato con il nome di Tulipa ‘Trauttmansdorff’. Coltivato in Olanda, da “Remarkable Tulips” di Lisse, è stato presentato alla stampa in tutto il suo splendore già il 16 aprile scorso, giornata in cui è stato annunciato pure il programma delle rinomate Serate ai Giardini 2009, caratterizzate dalla presenza di grandi nomi come Giora Feidman e Goran Bregovic, insieme a tantissimi altri.

LUGLIO E AGOSTO AI GIARDINI DI SISSI – DA NON PERDERE: La bella stagione trionferà ai Giardini! Il paesaggio comincerà presto a colorarsi di girasoli, che tinteggeranno d’oro i pendii aspettando luglio e agosto, quando fioriranno, in armonioso giubilo, l’oleandro, il fiore di Loto, la ninfea, la lagerstremia e la dalia: silenziose sinfonie di gioiosa vitalità, capaci di rasserenare gli animi e d’incantare i cuori.

WORLD MUSIC - LA MUSICA DI TUTTO IL MONDO E’ DI SCENA IL GIOVEDI’ Luogo di creazione, ispirazione ed esperienza, il parco è la cornice ideale per eventi emozionanti e di caratura elevata. Se da giugno si susseguono con successo le golose Colazioni da Sissi, l’estate trascorrerà a ritmo di musica. Presso il suggestivo laghetto delle ninfee ha sede l’attesissima manifestazione musicale World Music: giunta all’ottava edizione, è di certo uno dei più interessanti festival di tutto il nord Italia, che in passato ha avuto il piacere di ospitare nomi celebri come L’Orchestra di Piazza Vittorio, Sevara Nazarkan, Aida Nadeem e i Freshlyground. Anche quest’anno cinque gruppi provenienti da luoghi diversi del mondo si esibiranno regalando emozioni uniche. I Giardini saranno anche ospiti dell’Alto Adige Jazzfestival. Le serate degli spettacoli sono le seguenti: 02.07.09 Andreas Vollenweider| 20.07.09 Emiliana Torrini |06.08.09 Goran Bregowich| 13.08.09 Chico & the Gypsies | 20.08.09 Giora Feidman (prezzi dei biglietti da definire).

COCKTAIL IN GIARDINO – IL VENERDI’ ALL’INSEGNA DEL CHILL OUT
Il primo appuntamento sarà particolare, in quanto suonerà la prima band altoatesina di hip hop, che si esibirà in italiano, tedesco e ladino. L’ultima entrata è alle ore 21; le serate sono organizzate nel mese di luglio: 03.07.09 | 10.07.09 | 17.07.09 | 24.07.09 | 31.07.09. Il costo del biglietto serale è di 5€ più le consumazioni.
OFFERTE SPECIALI PER UNA GIORNATA INDIMENTICABILE
I Giardini propongono ai visitatori anche interessanti opportunità per scoprire le meraviglie nei dintorni di Merano, e aggiungere ulteriori piaceri alla gioia dell’avventura nel parco. Una di queste opportunità, valida dal 1° aprile al 15 novembre, al prezzo unitario di 29 euro, è il PACCHETTO GIARDINI & TERME. Pensata per chi, dopo aver passeggiato nel parco, desidera concedersi qualche ora di meritato riposo, l’offerta comprende: l’ingresso ai Giardini e alle Terme Merano (3 ore presso il centro termale dal design futuristico, che si trova nei pressi degli storici portici della città) e un buono pasto del valore di 7 euro, utilizzabile al Bistro delle Terme o al Ristorante Schlossgarten di Trauttmansdorff. Si tratta di un modo davvero speciale per scordare lo stress e la stanchezza, e concedersi qualche trattamento a base di prodotti naturali.
Chi ama il brivido di un’escursione in alta quota non potrà lasciarsi sfuggire, invece, il PACCHETTO PALME E GHIACCIAI, che conduce dalle soleggiate distese dei Giardini – dove si è potuto sperimentare per un giorno “lo splendore della vita di Sissi” – al mondo dei ghiacciai della Val Senales: catapultati a ben 3.212 metri d’altitudine, vicino al luogo del ritrovamento di Ötzi, “l’uomo venuto dal ghiaccio”. Anche questa offerta è valida dal 1° aprile al 15 novembre, il prezzo singolo è di 26,50 euro e comprende: l’ingresso ai Giardini, il viaggio con la funivia più alta dell’Alto Adige, l’ingresso libero all'Ötzi-Show-Gallery, caffè e torta al ristorante sul ghiacciaio.


I Giardini di Sissi a Castel Trauttmansdorff Via S. Valentino, 51 a 39012 Merano Tel.: +39 0473 235 730

Orario d’apertura Dal 1° aprile al 15 novembre: dalle 9 alle 18 Dal 15 maggio al 15 settembre: dalle 9 alle 21
Prezzi d’ingresso Biglietto singolo: 10,20 € Biglietto per famiglie (2 adulti con bambini sotto i 18 anni): 20,50 € Anziani: 8,80 € Bambini e ragazzi, studenti: 7,50 € Biglietto serale: 5,00€
Colazione da Sissi la domenica
del 07/06 | 14/06 | 21/06 | 28/06 | 05/07 17,00€ è consigliabile prenotare al numero del ristorante Schloss Garten 0473/232350 Ulteriori informazioni su: www.giardinidisissi.it

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags