Venerdì 22 Giugno 2012

Italiani "verdi" a parole
Solo il 12% è sostenibile

Solo il 12% degli italiani ha sposato uno stile di vita sostenibile, mentre il 37% lo è "poco o per nulla" nei comportamenti quotidiani.
A ricordarlo è una indagine sulla sostenibilità finanziata nell'ambito del progetto Axia, promosso dal Gruppo Nestlè in Italia in collaborazione con la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane. 

La ricerca si compone di due studi qualitativi e due indagini quantitative condotte tra il 2010 e il 2011 su mille persone. Lo studio segnala "un alto grado di incoerenza fra le conoscenze diffuse, le opinioni, i valori dichiarati e i comportamenti.
Tra quest'ultimi figura la raccolta differenziata, svolta sempre nel 68.1% dei casi, spesso nel 12.9% dei casi; il consumo di prodotti di stagione, sempre nel 30.9% e spesso nel 45.3%; e il risparmio di energia elettrica, sempre nel 37.5% e spesso nel 32.5%".

Tra i giovani dai 18 ai 30 anni in risposta alla domanda "Quanto ti ritieni sostenibile da 1 a 10", il 33% non si dichiara sostenibile, contro un 23% del campione che ritiene invece di essere molto sostenibile.

Risulta infine rilevante una fascia di giovani che si dichiara totalmente non sostenibile: il 19% butta spesso la spazzatura tutta nello stesso sacco, il 20% acquista raramente prodotti locali, il 24% consuma raramente cibi senza conservanti.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags