Martedì 29 Gennaio 2013

Foodsharing dalla Germania
Ci si scambia il cibo

Dal carsharing al foodsharing il passo è più breve di quanto si possa pensare. Dopo l'auto, la società che rifiuta gli sprechi si sposta su un terreno apparentemente difficile. come quello del cibo e della buona tavola.

Come spiega il sito fabiofimiani.it l'esempio arriva dalla Germania  dove gli avanzi di cibo si possono condividere anziché buttare. Si chiama foodsharing.de il nuovo servizio antisprechi.

Il principio è molto semplice. Cittadini e aziende devono mettere a disposizione il cibo in eccedenza gratuitamente, basta che sia perfettamente conservato.

Il problema principale? Vincere la diffidenza dell'accettare cibo da persone che non si conoscono. Ma si possono scoprire autentici chef.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags