Martedì 14 Dicembre 2010

Arrivano i pipistrelli "leghisti":
hanno dialetti diversi Nord-Sud

Non parlano, trasmettono, comunicano. Eppure alla fine, per quanto possa sembrare strano, anche i pipistrelli hanno i loro "dialetti", naturaklmente diversi a seconda della regione in cui vivono. Chissà se anche nel loro mondo qualcuno non comincia a pensare a secessioni o autonomie varie...
Lo dice uno studio australiano  arrivato alle stesse conclusioni di una ricerca italiana condotta in Abruzzo, Lazio, Campania e Sardegna.
 Secondo gli scienziati australiani del Forest Science Centre, Università di Wollongong e Università di Ballarat, i pipistrelli che abitano nelle foreste lungo la costa orientale del paese nello Stato del Nuovo Galles del Sud, hanno "inflessioni" differenti.
. In questo studio sono stati usati richiami diversi per circa 30 specie: circa 4 mila sono stati analizzati tramite un software, che ha sviluppato delle "chiavi" di identificazione in diverse aree del Nuovo Galles del Sud. Gli animali utilizzano un sofisticato sistema ad ultrasuoni, che serve sia per comunicare, sia per esplorare l'ambiente circostante (ecolocalizzazione), muoversi e cacciare.
La cosa più curiosa è che anchelo studio italiano dice le stesse cose, arrivano a sostenere che pure nel mondo di questi animali ci sono differenze linguistiche fra Nord e Sud.
"Secondo la nostra ricerca - ha spiegato Danilo Russo, docente docente di Conservazione della natura all'Università Federico II di Napoli - il Rhinolophus hipposideros e il Rhinolophus euryale producono "grida ultrasonore" ad una frequenza, rispettivamente più alta e più bassa di quella impiegata dalle stesse specie che abitano la terraferma". Secondo l'esperto, "il motivo più probabile è che a differenza dell'Italia peninsulare, in Sardegna abita anche una terza specie, il Rhinolophus Mehelyi, che produce impulsi ultrasonori di frequenza intermedia rispetto a quelli delle altre due.
La differenza serve anche a impedire contatti con altre specie quanto almeno è importante identificare la propria colonia o il proprio partner.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags