Fido non è un costo, è una risorsa

Fido non è un costo, è una risorsa

Inutile negarlo, un animale in casa e nella fattispecie un cane, ha un costo.Una voce importante soprattutto in tempo di crisi.

Ma per amore della bestiola che ci fa compagnia, si può anche risparmiare senza per questo”tagliare” su amore e cure. Ecco alcuni consigli del sito www.tuttozampe.com :

“L’alimentazione e le cure veterinarie - spiega il sito - sono tra le voci di spesa più rilevanti. Ma si possono prevenire alcuni disturbi proprio con una buona alimentazione: scegliete prodotti genuini, consigliati e di buona qualità. E puntate sulla quantità per avere il risparmio. Certo magari le crocchette costeranno un pochino di più rispetto ad altre, che magari non contengono vitamine o carni fresche, ma sarete sicuri di avere un prodotto di qualità che manterrà Fido in forma ed in salute nel tempo, evitandovi di fare visita troppo spesso al veterinario”.

Ma tuttozampe.com spiega che per far divertire il cane di casa e per farlo crescere e svagare felice bisogna farlo giocare, ma non con giocattoli costosi.

“ A Fido basta correre insieme a voi, giocare con una pallina, mordicchiare un pupazzo che potete fare anche voi con dei vecchi calzini bucati. Lo stesso dicasi anche per cucce e cuscini: un vecchio cuscino rivestito sarà perfetto per lui. Insomma, aguzzate la fantasia per creare qualcosa di innovativo per il vostro pet”.

Non vanno poi trascurati i denti dei cani che si possono deteriorare con il tempo: la soluzione è la detartasi, che però è costosa. E’ opportuna quindi una pulizia costante e accurata, meglio il cibo secco a quello umido.


© RIPRODUZIONE RISERVATA