Il cane vivrà più a lungo  Si testa il farmaco anti-age

Il cane vivrà più a lungo

Si testa il farmaco anti-age

Secondo i ricercatori dell’università di Washington si potranno contenere i malanni della vecchiaia di Fido

Lunga vita ai cani, una bella notizia in arrivo per chi ama il “migliore amico dell’uomo”. E adesso potrebbe arrivare anche il metodo per allontanare il momento dell’addio. Secondo il sito http://www.greenstyle.it/pets è quanto accadrà con la sperimentazione molecolare in corso presso l’Università di Washington, dove si stanno testando dei farmaci anti-aging per consentire a Fido di vivere più a lungo e in perfetta salute. «Naturalmente - avverte il sito - , serviranno anni di studi e verifiche prima che un simile prodotto possa fare la sua apparizione sul mercato».

I ricercatori non vogliono però “violentare” la natura. Ma come sottolinea il genetista Daniel Promislow , pare sia possibile agire sulla curva della mortalità, quel tanto da guadagnare quel paio di anni in più per godere dell’affetto dell’animale domestico. «Una scelta non solo egoistica, almeno dal punto di vista dei proprietari, ma anche di salute: i farmaci in via di elaborazione, infatti, potrebbero contenere alcuni dei disturbi tipici della vecchiaia canina. Così spiega Matthew Kaeberlein, biologo molecolare dell’Università:

Non si sta parlando di raddoppiare la salutare aspettativa di vita di un animale domestico. Ma di un aumento del 10 o del 15%, anche se credo incrementi maggiori siano possibili».

Altri dettagli sul sito http://www.greenstyle.it/pets


© RIPRODUZIONE RISERVATA