Bambini in fuga senza genitori  A cacciarli di casa è la guerra
Bambini in fuga dalle guerre

Bambini in fuga senza genitori

A cacciarli di casa è la guerra

Siria e Africa gli Stati più colpiti dalla violenza che costringe le famiglie ad abbandonare la propria terra o far fuggire i più piccoli da soli

Avrete sentito spesso in tv di guerre, immigrati, rifugiati, clandestini. Ma di cosa parliamo? Nel mondo si stanno svolgendo molte guerre, i “punti caldi” (cioè posti in cui la situazione è molto difficile) sono in Africa e Medio Oriente. In Medio Oriente la guerra civile è soprattutto in Siria in cui si scontrano l’esercito turco e quello siriano. Il motivo del conflitto? Tutto ha avuto inizio nel marzo 2011 quando la popolazione manifestò contro il regime, il quale rispose in modo violento. Questa guerra, che continua ormai da cinque lunghi anni, sta provocando la morte di tantissimi innocenti. Per questo motivo sei milioni di siriani sono scappati dalla loro terra alla ricerca di pace e di un futuro. Poi ci sono le guerre che sconvolgono l’Africa: Egitto, Libia, Mali, Mozambico e Nigeria solo per nominarne alcune

Su La Provincia in edicola il 18 ottobre uno spunto per riflettere


© RIPRODUZIONE RISERVATA