Buon compleanno Europa!  L’Unione ha 25 anni

Buon compleanno Europa!

L’Unione ha 25 anni

Il 7 febbraio del 1992 venne firmato il trattato di Maastricht che stabilì le regole per gli Stati che ne volevano far parte

Il 7 febbraio è stata una data importante, un compleanno da festeggiare. Il compleanno è dell’Unione Europea, che ormai tutti chiamano amichevolmente Europa. Europa, il cui nome vorrebbe dire terre a nord del Mediterraneo anche se le versioni sono tante e diverse, nacque il 7 febbraio del 1992.

Quell’anno il trattato di Maastricht fu un documento firmato nei Paesi Bassi dai dodici Stati che allora facevano parte della Comunità Europea. I Paesi erano: Germania, Italia, Francia, Olanda, Lussemburgo, Danimarca, Irlanda, Regno Unito, Belgio, Portogallo, Spagna, Grecia e firmarono un elenco di regole politiche, economiche e sociali alle quali dovevano attenersi tutti coloro che, da quel momento in poi avrebbero voluto far parte dell’Unione europea. Il trattato entrò in vigore il primo novembre 1993.

Da quel momento sono successe tantissime cose, qualcuno ha deciso di uscire dall’Unione come il Regno Unito che ha scelto così nel 2016. Altri ci stanno pensando, molti sono incerti perché pensano che stare tutti insieme nell’Unione porti più svantaggi che vantaggi. Dalla firma del trattato ad oggi sono entrati molti nuovi Paesi nell’Unione e altri vorrebbero entrare. Ma per farlo devono poter rispettare le regole di 25 anni fa, e non è facile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA