Lunedì 09 Aprile 2012

Dizzy Gillespie ambientalista
in un cartoon del 1974

NEW YORK Un pioniere del jazz ma anche un attivista che s'interroga sui problemi dell'umanità e dell'ambiente: è questa l'altra veste del famoso trombettista Dizzy Gillespie in un cartone animato datato 1974. Una chicca rispolverata in questi giorni da alcuni media americani.
Il cartoon è "Voyage to Next", realizzato dagli animatori John e Faith Hubley: Dizzy ha prestato la voce a Father Time (mentre Mother Earth è l'attrice Maureen Stapleton) e ha composto la colonna sonora.
Il film che dura poco più di 9 minuti tocca tanti temi ancora attuali come l'ambientalismo, il pacifismo, il potere della parola, l'uguaglianza. Il tutto in un dialogo tra Madre Terra e Padre Tempo, con in sottofondo le note di Gillespie e anche la voce di un altro mito della musica come Dee Dee Bridgewater, in una bella atmosfera anni Settanta, non solo musicale.
Per Gillespie, morto nel 1993 dopo aver regalato oltre 50 anni di musica - negli anni Quaranta fu insieme a Charlie Parker uno degli inventori del bebop e del jazz moderno - "Voyage to Next" (realizzato dal World Policy Institute) non è il primo impegno di carattere sociale: sempre con gli stessi animatori John and Faith Hubley nel 1964 partecipò a "The Hat" dove l'attenzione era puntata sulle armi, mentre nel 1962 si prestò a "The Hole" che vinse anche un Academy Award.

a.cavalcanti

© riproduzione riservata

Tags