Mercoledì 28 Luglio 2010

«Cappella» a Colfosco
Hotel a regola d'arte

Il senso estetico, il gusto per il bello e l'amore per ciò che scalda il cuore possono conferire al terreno un'eccezionale fertilità, all'aria una freschezza straordinaria e alle persone un'invidiabile abilità nella scelta delle combinazioni migliori. E' su queste fondamenta che sfiorano le radici della passione per l'ospitalità, rimanendone inevitabilmente contagiate, che il Romantik Art Hotel Cappella a Colfosco (BZ) si innalza, nello scenario dolomitico, come una galleria d'arte nella galleria d'arte che la natura ha voluto creare tra le pallide cime del Sella, l'imponente parete del Ciampac e l'affascinante profilo del Sassongher.

Frutto di un costante ed illuminato percorso di riflessione estetica, l'hotel Cappella non è infatti quello che si può dire un semplice albergo. A meno che, con questo termine, non si voglia intendere una struttura capace di racchiudere tra le proprie pareti una filosofia che corteggia il concetto di benessere e la manifestazione dell'arte. A seguito di un'avventurosa spedizione attraverso il Caucaso e il Turkestan nel 1902, Josef Kostner acquistò nel 1912, a Colfosco, la locanda "Alla Cappella", un antico maso del XV sec. Kostner, amante dell'arte e della natura, contribuì inoltre in maniera significativa, in veste di guida alpina, allo sviluppo del turismo nell'Alta Badia.

Suo figlio Cesco collezionò grandi successi come primo sciatore professionista della Squadra Nazionale di sci alpino dell'Alta Badia e fondò a Colfosco, nel 1934 insieme all'amico Mutschlechner, la prima scuola di sci. Il figlio maggiore di Josef Kostner, Thomas, invece assunse la guida dell'albergo e nel 1962 passò il testimone a sua figlia Renata. Insieme a suo marito Josef Pizzinini, Renate costruì nel 1969, il nuovo “Hotel Cappella” e con grande passione e amore per i dettagli lo trasformò, nel 2000, in un lussuoso luogo di benessere ed arte.

Già osteria Cappella, e prima ancora maso del XV secolo, questo hotel è diventato oggi una galleria d'arte che si fa raffinata ospitalità. In una perfetta sintonia tra l'amore per la tradizione, l'ospitalità alpina e la passione per il bello. Una tappa per ammirare le montagne dell'Alto Adige, mentre nella mente cominciano a scorrere le immagini di una vacanza che si fa ricordo, e di un pensiero che corre a nuovi luoghi ancora da scoprire.

Dotato di un centro wellness, il "Palais d'Orient", che porta tra le Dolomiti un tocco di esotico culto del corpo, il Romantik Hotel Cappella custodisce infatti un segreto fatto di colori e forme che si liberano nello spazio, creando la sensazione di essere parte di un capolavoro nel capolavoro che sfrutta la luce romantica di un tramonto sulla terrazza panoramica protetta dal Sella.

La galleria Renée riunisce nomi illustri, quali sono quelli di Dalì, Matta, Appel, Brindisi, Grosz, Guttuso, Ligabue, Nerone, Possenti, Sprotte o Sughi. I corridoi sono una pinacoteca, le stanze avvolgenti oggetti d'arte realizzati da designer che hanno voluto imprimere così la loro firma su questo gioiello collettivo. Ogni camera è unica, come unica deve essere un'opera d'arte per potersi definire tale. E ogni dettaglio diventa il ponte che unisce il presente ad un passato impreziosito dal mistero che inevitabilmente lo circonda.

Tutto è arte, in questa sorta di avamposto a protezione della bellezza. Anche la cucina è una finestra aperta sulle infinite manifestazioni della creatività umana: i piatti tipici ladini e sudtirolesi competono con la freschezza delle specialità italiane e le delicatezze internazionali. Cene a lume di candela, serate a base di pesce o di altre specialità, cocktail-party, degustazioni di vini e formaggi, menu à la carte conquistano la scena nel ristorante dedicato a Roller. Con oltre 300 etichette di vino selezionate, la cantina sorprende i collezionisti di esperienze che stimolano i sensi, regalando loro un nuovo bouquet di profumi e aromi, ennesima traduzione in un nuovo linguaggio di un soggiorno che ha il gusto del capolavoro.

PREZZI
Dall'1 al 21 agosto 2010 prezzi per persona al giorno con trattamento di mezza pensione (colazione e cena) a partire da 149 euro in camera standard.
Dal 22 al 28 agosto 2010 prezzi per persona al giorno con trattamento di mezza pensione (colazione e cena) a partire da 112 euro in camera standard.
Dal 29 agosto al 19 settembre  2010 prezzi per persona al giorno con trattamento di mezza pensione (colazione e cena) a partire da 98 euro in camera standard.

Per informazioni: Romantik Art Hotel Cappella Colfosco - Str. Pecei 17, 39033 Corvara in Badia (BZ) Tel 0471.836183 cappella@romantikhotels.com
www.romantikhotels.com/Colfosco

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags