Mercoledì 03 Novembre 2010

Al via la campagna vaccinale
L'influenza ha le ore contate

È partita la campagna di profilassi per l'influenza, ma dopo il« doppio circuito» di vaccini contro l'influenza A del 2009/2010, oggi c'è il vaccino unico. La campagna a Bergamo è cominciata martedì: gli assistiti di età uguale o superiore a 65 anni, e quanti sono inseriti nei programmi di assistenza domiciliare integrata, possono rivolgersi al proprio medico curante per la somministrazione gratuita del vaccino, negli orari indicati dal singolo medico.

Per i bambini e adulti di età inferiore a 65 anni, appartenenti alle categorie a rischio, ci si può rivolgere al Distretto di residenza per la somministrazione gratuita del vaccino, nelle sedi e orari indicati dello stesso Distretto. Per i soggetti allettati o disabili, con difficoltà a raggiungere le sedi ambulatoriali, potrà essere eseguita la vaccinazione al domicilio da parte del medico di famiglia.

Le regole o meglio i consigli per approcciarsi alla vaccinazione sono le stesse delle stagioni passate: il vaccino antinfluenzale è consigliato a chi lavora a contatto con il pubblico, alle donne in gravidanza, ai bambini e agli anziani. Per tutte le categorie a rischio la vaccinazione antinfluenzale è offerta gratuitamente.

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 3 novembre

a.ceresoli

© riproduzione riservata