Lunedì 15 Marzo 2010

Gp Bahrain: è doppietta Ferrari
Alonso vince davanti a Massa

Monza - Doppietta della Ferrari e vittoria dello spagnolo Fernando Alonso nel Gran Premio del Bahrain, prova inaugurale del Mondiale 2010 di Formula 1. Partito dalla terza posizione dalla griglia di partenza di Sakhir, il due volte iridato di Oviedo al suo esordio nel team di Maranello ha scavalcato subito al via il compagno di squadra brasiliano Felipe Massa e, approfittando di un problema tecnico sofferto dalla Red Bull del tedesco Sebastian Vettel, che era partito dalla pole position, a 12 giri dal termine ha preso il comando della gara, difendendolo poi con grande autorevolezza fino alla fine e conquistando così i primi 25 punti dell'anno (la modifica al sistema di punteggio è una delle novità regolamentari del 2010).

Secondo posto a 16"0 per Massa (18 punti), terzo posto (15 punti) a 23"1 e gradino più basso del podio per l'ex iridato inglese Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes). Vettel ha quindi chiuso al quarto posto a 38"7, davanti alle MercedesGp dei connazionali Nico Rosberg (quinto a 40"2) e Michael Schumacher: il quarantunenne sette volte campione del mondo ha così chiuso al sesto posto a 44"1 nel giorno del ritorno alle gare dopo tre anni di inattività.

Il campione del mondo in carica, l'inglese Jenson Button (McLaren-Mercedes), ha quindi chiuso al settimo posto a 45"2, davanti all'australiano Mark Webber (Red Bull), a Vitantonio Liuzzi (Force India) e al brasiliano Rubens Barrichello (Williams), decimo a 1'02"4 e ultimo dei piloti a punti.
Apcom

c.pederzoli

© riproduzione riservata