Lunedì 18 Giugno 2012

Jeep Grand Cherokee
Una Srt da primato

L'esemplare Jeep più veloce e potente mai realizzato: è il Grand Cherokee Srt che presenta un look muscoloso ed aggressivo con cerchi in lega da 20 pollici, profilo ribassato, design sportivo ed interni ispirati alle auto da corsa.

Equipaggiata con il nuovo propulsore 6,4 litri V8 HEMI da 468 CV e 624 Nm, la versione Srt vanta prestazioni di assoluto riferimento: 0-100 km/h in 5 secondi; velocità massima di 257 km/h; 100-0 km/h in 35 metri. Il grintosissimo comportamento stradale e la grande maneggevolezza sono il risultato delle nuove sospensioni con ammortizzatori attivi e del sistema di gestione della trazione Selec-Track. L'ottima capacità frenante è garantita da freni Brembo High Performance.

La dotazione di serie full optional raggiunge livelli di riferimento nella categoria con il doppio tetto panoramico CommandView, il sistema di intrattenimento e navigazione satellitare UConnect GPS, l'impianto audio Harman Kardon da 825 watt e 19 altoparlanti, l'Adaptive Cruise Control e i sistemi per la sicurezza Forward Collision Warning e Blind Spot Detection con Rear Cross-path detection. La versione Srt completa la gamma Grand Cherokee che in Italia prevede gli allestimenti Laredo, Limited ed Overland.

Intanto, anche nel secondo semestre 2012 il marchio Jeep continua ad arricchire la propria gamma europea introducendo nuove versioni ed inedite serie speciali per l'icona Wrangler ed il flagship Grand Cherokee, da settembre anche in Italia dopo lo sbarco in Europa.

Jeep Wrangler Mountain è la nuova serie speciale realizzata per gli amanti delle prestazioni e dell'outdoor, mentre a seguito del consenso ricevuto dalla concept car presentata al recente Salone dell'Auto di Ginevra nasce la nuova versione S Limited che completerà la gamma Grand Cherokee. Dopo il rinnovamento dell'intera gamma e i successi commerciali registrati in Europa nel 2011, Jeep consolida, così, la propria offerta di prodotto per soddisfare le richieste del pubblico alla ricerca di vetture esclusive.

La S Limited coniuga un look distintivo e la sportività del motore V6 3.0 Crd da 241 CV e 550 Nm di coppia dotato di tecnologia Multijet II. Cerchi in lega nero lucido da 20 pollici, esclusivi elementi stilistici e finiture esterne «Black» caratterizzano il «volto» muscoloso e aggressivo della nuova versione.

Esteriormente, Jeep Grand Cherokee S Limited presenta un profilo più filante grazie allo spoiler posteriore e all'assenza di barre longitudinali al tetto. Il frontale si contraddistingue per la mascherina anteriore nera lucida con griglia a nido d'ape color platino.

La cornice nera dei fari anteriori e i vetri scuri conferiscono alla vettura un aspetto aggressivo. La parte inferiore del frontale è impreziosita da un esclusivo inserto color platino cromato. Particolari cerchi in lega da 20 pollici con razze verniciate nero lucido, la light bar nera lucida ed i doppi terminali di scarico cromati di colore nero completano l'inedito allestimento esterno e sottolineano ulteriormente il look sportivo della vettura.

Nell'abitacolo, il volante riscaldabile rivestito in pelle traforata, i sedili avvolgenti in pelle Nappa e camoscio e gli inserti in fibra di carbonio sul pannello strumenti e sui rivestimenti interni delle portiere donano un tocco di eleganza in più alla vettura.

Jeep Grand Cherokee S Limited è equipaggiato con l'efficiente propulsore V6 3,0 litri turbodiesel common-rail dotato di iniettori a 1.800 bar e tecnologia Multijet sviluppata e brevettata da Fiat Powertrain. Il propulsore 3.0 turbodiesel è abbinato alla trasmissione automatica a cinque velocità con modalità AutoStick e al sistema di trazione integrale permanente Quadra-Trac II® con ripartitore a due velocità.

Questo sistema si avvale del controllo della trazione Btcs (Brake Traction Control System) sull'asse anteriore e su quello posteriore per garantire capacità fuoristradistiche di assoluto riferimento. Grazie a specifici sensori, il sistema di trazione Quadra-Trac II avverte immediatamente l'eventuale slittamento di una ruota e invia le informazioni utili ad apportare il necessario intervento correttivo.

Infine, la nuova serie speciale Jeep Wrangler Mountain, 4X4 autentica, sarà commercializzata sul mercato italiano in edizione limitata esclusivamente con il turbodiesel da 2,8 litri e 200 CV abbinato al cambio manuale a sei marce o automatico a cinque velocità.

Tre gli allestimenti previsti: Sport, Sahara e Rubicon. Sono inoltre disponibili in gamma le serie speciali a tiratura limitata Arctic e Cabrio (quest'ultima un'esclusiva per il solo mercato italiano). La gamma Wrangler è equipaggiata con l'efficiente turbodiesel da 2,8 litri abbinato al cambio manuale a sei marce ed automatico a cinque velocità e con il propulsore 3,6 litri benzina recentemente introdotto sul mercato in abbinamento alla trasmissione automatica a cinque marce (non disponibile sulle versioni Sport, Arctic e Cabrio).

Gli stessi propulsori equipaggiano la versione a quattro porte Jeep Wrangler Unlimited, che prevede gli allestimenti Sahara e Rubicon oltre alla serie speciale in edizione limitata Arctic. Su tutte le versioni con cambio manuale di Jeep Wrangler e Jeep Wrangler Unlimited è disponibile la tecnologia Stop/Start per la riduzione dei consumi.

Daniele Vaninetti

m.sanfilippo

© riproduzione riservata