Lunedì 17 Settembre 2012

Nuova Seat Toledo
Prova in anteprima

Convince, nella prova su strada, la nuova Seat Toledo che si annuncia con un prezzo assai aggressivo e consumi ridottissimi grazie alla nuova linea di motorizzazioni benzina e diesel tutte votate al risparmio, una sfida alla crisi del settore e al caro carburanti.

E il mix con cui la berlina del costruttore spagnolo (Gruppo Volkswagen) punta tutto è proprio la sintesi tra funzionalità, dinamismo ed efficienza, sempre nel segno di un rapporto qualità-prezzo che forse farà davvero stupire tutti. I listini saranno annunciati nelle prossime settimane.

Con interni spaziosi e un'ottima versatilità la nuova Toledo diventa la vettura ideale per quanti cercano una berlina di qualità a un prezzo accessibile, adatta alle esigenze di tutta la famiglia pur non rinunciando alla sportività e al piacere di guida.

La quarta generazione della berlina spagnola resta fedele alla formula delle versioni precedenti, che hanno reso possibile il successo di questo modello. La Seat, infatti, ha venduto oltre 860.000 esemplari delle due prime edizioni della Toledo: un risultato fondato sul connubio tra design accattivante e funzionalità.

La nuova generazione della berlina Seat sarà lanciata dapprima in Spagna e Portogallo (metà novembre) e nel corso del 2013 in tutta Europa e quindi anche in Italia. La nuova berlina è lunga 4,48 metri (8 cm in più delle versioni precedenti) e con i 2.602 millimetri di passo può ora regalare una piacevole sensazione di spaziosità all'interno dell'abitacolo. L'ampio portellone svela un vano bagagli da 550 litri che a divano posteriore abbattuto può raggiungere la sorprendente capacità di 1.490 litri, eguagliando la capienza di numerose station wagon.

Le linee esterne sono la dimostrazione che una berlina compatta a cinque porte e tre volumi può essere elegante e dinamica allo stesso tempo. Anche l'abitacolo riprende la stessa filosofia del design moderno degli esterni. La plancia è ordinata e costruita all'insegna della massima ergonomia.

Nella versione con gli interni beige - quella del test drive - il contrasto con le superfici superiori scure della plancia contribuisce a creare un'atmosfera gradevole. I quadranti della strumentazione, con un design minimalista e forme arrotondate, sono di facile lettura mentre l'utilizzo dei comandi nella consolle centrale - impianto audio e climatizzatore - è sempre agevole e intuitivo.

La nuova Toledo pesa solo 1.140 kg e questo alleggerimento va tutto a beneficio di consumi e di emissioni di Co2. La gamma motori si basa su tre modernissimi motori 1.2 e 1.4 TSI quattro cilindri a benzina con potenza compresa tra 85 e 122 cv e su un motore Turbodiesel 1.6 da 105 cv.

La versione base, invece, monta un propulsore benzina tre cilindri 1.2 con iniezione multipoint e una potenza massima di 75 cv. Con una cilindrata di 1.197 cm, questo propulsore dimostra la logica della strategia di downsizing: i motori benzina con iniezione diretta e turbocompressore, sebbene di dimensioni inferiori, garantiscono comunque un'elevata efficienza.

Una possibile scelta può essere rappresentata dalla Toledo 1.2 TSI Ecomotive, particolarmente efficiente: con 105 cv vanta consumi standard pari a soli 5 litri di benzina per 100 km ed emissioni di Co2 di appena 116 g/km grazie anche al sistema start & stop, al dispositivo per il recupero dell'energia in frenata e a un indicatore di cambio marcia. Inoltre, con 55 litri di capacità del serbatoio e uno stile di guida attento, la vettura può arrivare a percorrere oltre 1.000 km senza necessità di fare rifornimento.

Anche la versione diesel 1.6 TDI Ecomotive rappresenta un'opzione sul fronte dell'efficienza. Si distingue, infatti, per consumi pari a soli 3,9 l/100 km a fronte di emissioni di CO2 di soli 104 g/km. In Italia Seat Toledo, oltre che con un prezzo che potrebbe fare la differenza nelle motivazioni di scelta di una berlina, arriverà in due versioni di allestimento: Reference e Style, oltre a quella base.

La dotazione di serie per tutte e tre le versioni comprende: airbag frontali, airbag laterali anteriori per guidatore e passeggero, airbag per testa e torace, segnale di cinture di sicurezza non allacciate, ABS, ESP con regolazione anti-slittamento ASR, chiusura centralizzata, divano posteriore abbattibile, cerchi in acciaio da 15” e pneumatici 185/60 R 15.

Daniele Vaninetti

m.sanfilippo

© riproduzione riservata