Venerdì 05 Novembre 2010

Arriva Teramo al Pianella:
la Bennet non può fallire

CANTU' Dando un'occhiata al calendario di novembre, quella di sabato sera con palla a due alle 20 (si gioca in anticipo per esigenze televisive e dunque il match andrà in diretta su Sky Sport 2) contro Teramo è partita che la Bennet non dovrà lasciarsi sfuggire. Perché poi arriverà Siena e successivamente la duplice trasferta campana ad Avellino e Caserta. Dunque, i due punti contro la Bancatercas sono imprescindibili per Cantù poiché delle quattro avversarie novembrine, quella biancorossa abruzzese si presenta come la meno qualificata. Inciampare significherebbe infatti affacciarsi a quel trittico terribile decisamente più tirati in volto. Anche perché, nel frattempo, pure gli incontri di Eurocup avranno iniziato a far capolino.
L'importante, tornando alla sfida della serata, è non illudersi dando già tutto per scontato alla luce della situazione di classifica degli ospiti, ancora all'asciutto di successi. Perché, leggendo anche ciò che sta dietro ai numeri, nelle pieghe, la Bancatercas ha ceduto con Milano solo al supplementare, con Biella era avanti anche di 15 lunghezze e domenica scorsa con il punteggio in parità si è fatta incenerire dalla schiacciata decisiva del sassarese White a 68 centesimi di secondo dall'ultima sirena.

Così la quarta giornata: Sabato ore 20: Cantù-Teramo; ore 20.30: Treviso-Varese; domenica ore 11.45: Siena-Caserta; ore 18.15: Milano-Brindisi, Avellino-Roma, Pesaro-Bologna, Cremona-Montegranaro, Sassari-Biella.
Questa la classifica: Armani Milano punti 6; Mps Siena, Angelico Biella, Sassari, Bennet Cantù, Bologna, Varese, Pesaro, Montegranaro p.4; Roma, Treviso, Brindisi, Avellino, Cremona p.2; Teramo, Pepsi Caserta p.0

g.valentini

© riproduzione riservata

Tags