Mercoledì 27 Aprile 2011

Basket, arriva a Cantù
l'ala serba Scekic

CANTU' - Con una mossa un po' a sorpresa la Bennet Cantù ha tesserato fino al termine della stagione l'ala serba, di 207 cm, Marko Scekic.
Scekic, nato a Zvornik il 23 maggio del 1981, ha disputato l'ultima annata con la maglia del Buducnost Podgorica, in Montenegro, facendo registrare 9,8 punti e 4,8 rimbalzi di media nelle sei gare di Eurocup e 9,5 punti e 4,4 rimbalzi in Lega Adriatica con le ottime percentuali del 53,9% da due e del 36,7% da tre.
L'ala, dopo aver iniziato la sua carriera in Bosnia, al Borac Nektar Banja Luka, e aver trascorso tre stagioni in Serbia, dal 2004- 2005 al 2006- 2007, al BC Nis Vojvodina Novi Sad, si è trasferito in Polonia nel 2007- 2008 per giocare nel Pge Turow Zgorzelec, con cui ha esordito in Uleb Cup raggiungendo i quarti di finale. Nell'annata successiva Scekic è passato al Ewe Baskets Oldenburg, in Germania, vincendo subito il campionato tedesco e partecipando all'Eurochallenge.
Nel 2009- 2010 il serbo ha quindi disputato l'Eurolega, sempre con la maglia dell'Oldenburg, chiudendo la sua esperienza nella massima competizione europea con 8,2 punti e 4,7 rimbalzi di media con il 50,9% da due e il 45,5% da tre. La scorsa estate Scekic si è trasferito al Buducnost Podgorica, con cui ha raggiunto la semifinale di Lega Adriatica.
«L'aggiunta di Marko Scekic - ha commentato il direttore sportivo della Bennet Cantù, Bruno Arrigoni - ci sarà utile in prospettiva play off non solo per aumentare la qualità dei nostri allenamenti, ma anche per cautelarci in casa di infortuni e ampliare le possibilità tattiche a disposizione del nostro staff tecnico».

g.valentini

© riproduzione riservata

Tags