Domenica 01 Maggio 2011

Como battuto a Salerno
dà l'addio ai play off

SALERNITANA-COMO 2-0




Marcatori: Fabinho al 7' pt; Aurelio al 43' st.




SALERNITANA (3-4-3): Caglioni; Altobello, Jefferson, Accursi; D'Alterio, Carrus, Carcuro (dal 28' pt Montervino), Pippa; Ragusa, Fava (dal 39' st Litteri), Fabinho (dal 41' st Aurelio). A disposizione: Iuliano, Peccarisi, Szatmari, Montella. All. Breda.




COMO (4-4-2): Castelli; Maggioni (dal 10' st Da Dalt), Conti, Zullo, Franco; Semenzato, Filippini, Ardito, Fautario (dal 17' pt Romani); Germinale, Maah (dal 21' st Lacarra). A disposizione: Dossena, Magli, Villar, Bardelloni. All. Brevi.




Arbitro: Penno di Nichelino.




Note - Spettatori: 6000 circa. Ammoniti: Montervino, Accursi, Ardito, Semenzato. Angoli: 4-3 per la Salernitana. Recuperi: 4' pt, 4' st.




SALERNO - Si interrompe a Salerno la serie utile di undici partite del Como - ma le ultime tre erano terminate con pareggi - e così gli azzurri danno praticamente addio a ogni sogno di play off.
Il gol iniziale della Salernitana ha un po' scombinato i piani del Como che ha stentato a reagire e non si è quasi mai reso pericoloso. Anzi è stata la formazione campana a cercare con più insistenza il raddoppio che è però venuto solo nei minuti finali della partita.
Insomma una gara piuttoste deludente degli azzurri, anche perché il migliore in campo è stato il portiere Castelli che, specie nel secondo tempo, ha più volte evitato il gol.  Adesso per i tifosi lariani ci sarà domenica l'occasione di salutare la squadra nel derby con il Monza.

g.valentini

© riproduzione riservata