Venerdì 04 Novembre 2011

La Bennet vola in Eurolega
Basile: «Era fondamentale»

CANTÙ - Dopo aver saltato la Scavolini a causa di un infortunio ed essere rientrato giovedì con il Bilbao, come sta ora Gianluca Basile? «L'altra sera non ero al 100%, sentivo la contrattura. Quando poi il muscolo si è raffreddato avevo dolore. Oggi va un po' meglio».
Domenica a Treviso risponderà dunque presente? «Preparatore atletico e staff medico stanno cercando di mettermi nelle migliori condizioni possibili per stare in campo. Speriamo basti per poter offrire i soliti 15 minuti di qualità».
Intanto avete fatto un bel botto contro i baschi. «Non so se si debba parlare come della nostra miglior partita stagionale, ma di certo si trattava della più importante che peraltro sopraggiungeva all'indomani di una cocente sconfitta. Era assolutamente da vincere, con un sacco di pressione addosso. L'abbiamo scampata cancellando la brutta prestazione contro Pesaro».

L'intervista integrale a Gianluca Basile e ulteriori approfondimenti sulla Bennet Cantù nell'edizione de La Provincia in edicola sabato 5 novembre

f.cavagna

© riproduzione riservata