Domenica 01 Aprile 2012

La Bennet è seconda da sola
E sono in cinque a inseguirla

CANTÙ - Perde tre dei quattro vagoni il treno delle più immediate inseguitrici di Siena. E l'unico a restare nella scia della Montepaschi è proprio quello con le insegne Bennet.

Delle quattro squadre che si spartivano il secondo posto prima dell'ultimo turno, ha infatti vinto soltanto Cantù. Tutte erano curiosamente impegnate in trasferta, ma se la formazione di coach Trinchieri è uscita indenne da Teramo, Sassari si è invece arresa a Varese, Venezia ha ceduto a Milano, Pesaro si è fatta infilzare da Montegranaro nel derby marchigiano.

Ora, a essere particolarmente affollato è il terzo piano della classifica, raggiunto da Milano e pure da Bologna che ha spento quasi subito le velleità di Biella.

Intanto, tornando alla Bennet, confermata per martedì l'artroscopia al ginocchio sinistro di Micov: dovesse poi rendersi indispensabile l'intervento chirurgico, allora il serbo resterebbe fuori almeno tre settimane.

Classifica: Siena 36 punti; Cantù 32; Sassari, Venezia,
Bologna, Pesaro e Milano 30; Avellino e Varese 26; Biella,
Montegranaro, Roma e Treviso 22; Caserta e Cremona 20; Teramo
16; Casale Monferrato 12.

f.cavagna

© riproduzione riservata

Tags