Martedì 01 Maggio 2012

Lacrime Comense
La squadra ci credeva

Il cuore della Comense pulsa ancora. Troppo forti le bellissime emozioni degli ultimi giorni. Con le lacrime in campo delle giocatrici alla fine di gara-5 della semifinale.
Fra di loro Masha Maiorano e Laura Benko. «E' stato un turbinio di emozioni - racconta Maiorano - perché già nel riscaldamento il palazzetto era strapieno e non mi aspettavo di vedere così tanti tifosi da Como. Poi gara-5 era la partita da dentro o fuori, e tra la sconfitta e il rivivere la stagione, è stato un accumulo di tensione che è sfociato in un pianto liberatorio». In diretta tivù, mentre si stava giocando. «E' nato tutto dal timeout chiamato da Barbiero. Ci ha detto che era fiero di noi ringraziandoci per la stagione e che dovevamo andare a testa alta perché eravamo state veramente brave. Così quando ho fatto la rimessa, ero una fontana...».

n.nenci

© riproduzione riservata

Tags