Sabato 30 Giugno 2012

Micov dice addio a Cantù
Giocherà nel Cska Mosca

CANTÙ - Il fax inviato dalla Serbia è giunto a metà pomeriggio nella sede della Pallacanestro Cantù. E per il solo fatto che fosse arrivato non poteva che annunciare brutte notizie. Sempre ammesso che tale si consideri dover rinunciare a Vlado Micov la prossima stagione. Altrimenti di che stiamo parlando?

Il giocatore, tramite ovviamente la propria agenzia, aveva infatti la possibilità di esercitare la clausola d'uscita dal contratto che lo legava al club brianzolo anche per il 2012-13 entro la mezzanotte odierna. Fosse rimasto silente Vladimir, l'accordo si sarebbe rinnovato naturalmente. Al contrario, con poco più di 24 ore di anticipo rispetto alla scadenza temporale, Micov ha rotto gli indugi. Manifestandosi. E, in qualche modo, prendendo un po' tutti in contropiede. Perché ormai le sensazioni andavano tutte nelle stessa direzione, quella della sua permanenza.

La destinazione ormai certa per Micov è quella del Cska Mosca, la società più ricca d'Europa (44 milioni di euro di budget) che sarà allenata da Ettore Messina. Non si conoscono ancora i dettagli dell'accordo inerenti la durata e il quantum, ma trattandosi del Cska il sospetto è che si tratterà sicuramente di tanti bei soldini.

Leggi gli approfondimenti nell'edizione de La Provincia in edicola sabato 30 giugno

f.cavagna

© riproduzione riservata

Tags