Venerdì 17 Maggio 2013

Cantù perde netto a Sassari
Domenica al Pianella per il 3-3

SASSARI Successo mai in discussione quello del Banco di Sardegna in gara-5 dei quarti di finale scudetto. La Lenovo si è infatti smarrita già nel primo quarto, per poi soccombere in maniera decisa finendo sotto anche di 30 lunghezze nel corso dell'ultima frazione. Finisce 81-58.

I sardi si portano così in vantaggio 3-2 nella serie e Cantù è chiamata a vincere domenica alla Ngc Arena (si gioca alle 20 con diretta Raisport) per impattare di nuovo (dallo 0-2 aveva già rimontato 2-2) e per poi giocarsi tutto in gara-7 un'altra volta in Sardegna.

Cantù parte in quintetto con Ragland, Aradori, Brooks, Leunen e Tyus, il Banco risponde con i due Diener, Thornton, Vanuzzo e Easley (che ritorna in squadra dopo aver saltato gara-4 in favore di Ignerski. Stavolta è invece quest'ultimo a non andare a referto).

Polveri bagnate per la Lenovo nel primo quarto chiuso con Sassari in vantaggio 15-9 e con i canturini che hanno tirato 2/11 da due e 1/6 da tre.

La Dinamo doppia gli avversari al 12' sul 22-11 e subito dopo va sul 27-13, con i due Diener in panchina e con Gordon autore di 9 punti, mentre gli ospiti stanno realizzando meno di un punto a minuto.

Cantù, nonostante l'1/11 dai 6.75 nel primo tempo (9/33 incluse le conclusioni da due), rientra sino al 33-26 per poi andare negli spogliatoi a metà partita stto di 9 (37-28), con il 10° punto di Drake Diener sulla sirena.

Assoluto protagonista tra i biancoblù, Alex Tyus con 11 punti, 9 rimbalzi e 6 falli subìti. Per lui, 22 di valutazione che è la stessa dell'intera Lenovo...

Rimbalzi in assoluta parità (21-21), con i brianzoli che ne hanno però strappati 9 in attacco. Male i due playmaker, con Ragland a 1/6 e Tabu a 1/7 al tiro su azione.

La Lenovo si smarrisce nel terzo periodo. Con Vanuzzo protagonista (3/4 da tre), la Dinamo mette le marce alte per toccare il +21 (63-42) proprio in concomitanza con la terza sirena.

Senza più storia la partita, ovviamente, la partita nell'ultimo quarto, con le squadre già a pensare a gara-6 di domenica alla Ngc Arena.

Migliori realizzatori: per Sassari Drake Diener con 18 punti, per Cantù Alex Tyus con 13 (e 12 rimbalzi).

f.cavagna

© riproduzione riservata

Tags