Martedì 21 Maggio 2013

Rossi, l'assessore campione alle società
"Pochi soldi, ma le idee ci sono"

COMO - Una trentina di club, in rappresentanza di tanti sport. Canottaggio, basket, calcio, ciclismo, pattinaggio, rally, motonautica, nuoto, atletica pesante. C'erano alcune delle eccellenze sportive della città all'incontro tenutosi a Villa Gallia tra il neoassessore regionale allo sport, Antonio Rossi, e i dirigenti delle società sportive provinciali.
Rossi è in tour nelle province lombarde. Vuole ascoltare, capire i problemi e, per sua stessa ammissione "cercare di non disperdere le risorse del budget, ristrettissimo, per chiudere l'anno". Tante le problematiche sottoposte all'attenzione di Rossi da parte dei dirigenti sportivi comaschi. "Finanzieremo anche la ristrutturazione e la messa in sicurezza degli impianti sportivi, altri 5-6 milioni, in parte destinati all'edilizia scolastica e stiamo studiando, con la collaborazione dei Comuni, una tariffa "sociale" dell'energia elettrica. Infine, vorremmo sostenere le trasferte più onerose delle società di eccellenza". Pochi soldi, ma qualche buona idea c'è.

Leggi l'approfondimento su La provincia di martedì 21 maggio

l.cavatorta

© riproduzione riservata

Tags