Acf Como ai blocchi di partenza «Lavoriamo per la promozione»
La vecchia guardia, ovvero le ex Como 2000, dell’Acf Como (Foto by Cusa)

Acf Como ai blocchi di partenza
«Lavoriamo per la promozione»

Primo giorno di lavoro ad Anzano del Parco per la neonata società femminile

Partite. L’Acf Como ha cominciato ieri in serata, al centro sportivo di Anzano del Parco, la preparazione al campionato di serie C, con l’obiettivo di lasciare al volo la categoria e salire in B.

Tante le giocatrici di ottimo livello, come l’attaccante brasiliana Milena De Paula e il blocco del Mozzanica, la vecchia società di mister Elio Garavaglia. Che, fino a sabato, ha impostato un allenamento al giorno e valuterà anche la possibilità di svolgere alcuni doppi, prima del ritiro a Sondalo.

«Finalmente andiamo sul campo – dice il tecnico, le ultime due stagioni al Mozzanica – e siccome ho un po’ di esperienza, dico che c’è un po’ di pressione, dal momento che gli obiettivi sono ambiziosi: lavoriamo per la promozione diretta, è un’avventura stimolante e serviranno tante componenti positive per raggiungere questo traguardo. Del resto, non siamo i soli a competere per la B: il Torino per esempio punta in alto».

Questa la rosa.

Portieri: Giorgio Bettineschi (Orobica), Eleonora Pini (Como 2000). Difensori: Ana Carole Cannone (Lugano), Ilaria Dubini (Real Meda), Giulia Rizzon (Mozzanica), Erika Viganò (Como 2000), Elena Cascarano (Como 2000), Chiara Agosta (Real Meda). Centrocampisti: Giulia Furar Poli (Mozzanica), Claudia Roventi (Como 2000), Virginia Valente (Minerva Milano), Giulia Ambrosetti (Como 2000), Silvia Vivirito (Pink Bari), Zhanna Ferrario (Genoa Women). Attaccanti: Milena De Paula (Napoli), Giorgia Pellegrinelli (Mozzanica), Chantal Trezzi (Inexere Village), Federica Clerici (Biassono).

Staff: Elio Garavaglia (allenatore), Gianni Catelli (preparatore dei portieri), Fabrizio Viganò (preparatore atletico).


© RIPRODUZIONE RISERVATA