Al  Trail dei presidenti brilla una Cometa
Moreno Sala (a sinistra) e Alessandro Riva, vincitori della staffetta maschile

Al Trail dei presidenti
brilla una Cometa

Corsa in montagna a staffetta ad Albavilla e il club di Pusiano lascia agli altri solo le briciole.

Brilla la “stella” del Gsa Cometa sulla prima edizione del Trail dei presidenti che prosegue la tradizione del Trofeo dei presidenti, messo “in pensione” dopo 50 edizioni.

La società di Pusiano ha fatto man bassa di titoli, nella corsa in montagna a staffette (di due elementi e non più di tre, come nel passato), organizzata dal Club Alpino italiano, sezione di Fino Mornasco: oro nelle generale con Alessandro Riva e Moreno Sala; nella mista con Chiara Lelli e Thomas Gusmeo e nella femminile con Sara De Lorenzi e Alessandra Arcuri.

Appuntamento ad Albavilla al rifugio della Capanna Mara, “campo centrale” con partenza, cambio e arrivo (è una delle novità del percorso che scorre attorno al Bolettone e al Palanzone). Nella prima frazione ( 7,5 km con un dislivello positivo di 350 metri) che sale sino al Bolettone e passa nello splendido Bosco dei faggi, Alessandro Riva inizia la fuga vincente per il team Cometa 4.

Al cambio il distacco sul primo inseguitore, il compagno di colori al Cometa 5, Stefano Boghi è di soli 10 secondi. Già staccati gli altri con Roberto Pozzoli de I barabitt a + 2.06”.

Nel femminile posizioni già delineate con Sara De Lorenzi (Cometa 7), 11° assoluta che infligge 13 minuti di distacco alla seconda, Viola Bertolotti (Flic Flac). Nella mista Patrizia Rusconi (Noselfie) precede di 54” Chiara Lelli (Cometa 10).

Nella seconda frazione ( 6,5 km con un dislivello di 500 metri e i passaggi al Pizzo dell’asino e sul Palanzone) il più veloce è Moreno Sala che così porta il Cometa 4 al successo nella generale. Impiega 42” in più Andrea Santambrogio, autore di una bella rimonta che però alla fine vale, nella generale a I Santambrogio, il terzo posto.

Nella frazione il terzo tempo, a 2’27” dal compagno di società, è di Marco Colombo che mantiene, per il Cometa 5, la piazza d’onore nella generale a 2’33” dalla vetta. Il quarto posto di “tappa” di Thomas Gusmeo, lancia il Cometa 10 al sorpasso su i Noselfie e al successo nella mista, con sei minuti di margine sugli avversari.

L’undicesimo di frazione di Alessadra Arcuri per il Cometa 10, permette, grazie all’oro nella sezione femminile, alla società di Pusiano il fantastico tris di successi. Piazza d’onore per i Flic Flac che nella seconda frazione hanno schierato in gara l’ex campionessa di artistica femminile della Gioy, Simona Mascetti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA