Comense, niente Coppa Italia
In tredici vanno al Tricolore

E c’è anche la novità del ritorno della serie A1 di fioretto femminile

Comense, niente Coppa Italia In tredici vanno al Tricolore
Carlotta Ferrrai (Comense Scherma)

Buone notizie per la Comense Scherma. L’ufficialità dell’annullamento della Coppa Italia, a causa della difficoltà organizzative legate alla pandemia, ammette 13 atleti nerostellati, direttamente ai Campionati italiani.

La federazione ha poi reinserito nel calendario nazionale il Campionato italiano di serie A1, con la società del presidente Paolo Ferrante, che parteciperà nel fioretto femminile. La seconda stagione contrassegnata dal Covid, prosegue anche se con alcuni accorgimenti e tagli. Come l’eliminazione della Coppa Italia, fase intermedia tra le qualificazioni regionali e i tricolori. L’ipotesi della non disputa è diventata realtà con conseguente biglietto diretto per gli italiani per 13 atleti della Comense Scherma.

Nel fioretto assoluti hanno il pass Gianmarco Galvani ed Isaia Napolitano; nel fioretto Giovani al femminile Carlotta Ferrari, Arianna Proietti, Irene De Biasio ed Elena Varisco, al maschile Gianmarco Galvani ed Isaia Napolitano; nel fioretto Cadette Elena Varisco e Lea Zoni e nei Cadetti Isaia Napolitano e Mattia Colombo.

Carlotta Ferrari è già ammessa agli italiani assoluti di fioretto, grazie allo status, conquistato a suon di risultati negli anno scorsi, di atleta di interesse nazionale. In questo fine settimana dovrebbero raggiungerla anche De Biasio e Proietti, impegnate sabato a Ciserano nella fase regionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}