Il Challenger ai primi passi

Ci sono anche Rottoli e Lucini

Al via con i due lariani gli incontri in terra comasca per la prequalificazione al prossimo Atp di Villa Olmo.

Il Challenger ai primi passi Ci sono anche Rottoli e Lucini
Lorenzo Rottoli

Sono iniziati gli incontri validi per il tabellone iniziale della quarta tappa del Circuito di prequalificazione al Challenger di Como, torneo internazionale Atp che inizierà il 26 agosto per concludersi il 3 settembre. Quest’anno, come già era avvenuto nel 2016, è stato organizzato un circuito di prequalificazione che si è allargato a ben 4 province della Lombardia, con tappe (sei in totale) che hanno già toccato il territorio di Monza e Brianza (a Giussano), Lecco (al Tc Lecco) e Varese (Gallarate).

Ora è il momento della provincia di Como che organizzerà le ultime tre tappe che si svolgeranno al Tennis Como (finale domenica 2 luglio), al Circolo Tennis Cantù e al Tennis Center Tavernola.

I primi quattro della classifica del circuito si sfideranno il 24 e 25 agosto nel Master finale di prequalificazione che assegnerà un posto per il tabellone principale del Challenger, dando dunque l’occasione di confrontarsi con i big del tennis mondiale: un’idea maturata per dare una chance concreta ai giovani del territorio di potersi misurare in competizioni di alto livello come sarà, appunto, il challenger di Villa Olmo.

La classifica assoluta è ora guidata da Alessandro Coppini (Tc Crema) che ha vinto a Giussano e a Lecco. Non era presente a Gallarate ma sarà in campo a Villa Olmo nella quarta tappa che vede al via 32 giocatori iscritti: tra loro anche le giovani promesse comasche Lorenzo Rottoli e Federico Lucini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}