Olimpiade e Mondiali in arrivo

Che stagione per la Cappellini

I due prestigiosi appuntamenti nel 2018 di Anna. Con una motivazione in più per lei: la rassegna iridata si svolgerà in “casa”.

Olimpiade e Mondiali in arrivo Che stagione per la Cappellini
Anna Cappellini sollevata dal suo partner abituale Luca Lanotte

È alle porte una stagione importante per il pattinaggio di figura su ghiaccio. Quella attuale terminerà formalmente il 30 giugno, ma il calendario degli impegni di fine 2017 e del 2018 è senza dubbio di primissimo livello.

Anche per i comaschi, in particolare per Anna Cappellini e il partner milanese Luca Lanotte, che torneranno in pista per l’Olimpiade invernale, in programma dal 9 al 23 febbraio a Pyeongchang in Corea, mentre sarà l’Italia a ospitare, al Forum di Assago, i campionati mondiali dal 19 al 25 marzo, ancora con Anna e Luca in pista.

Prima il Grand Prix

Il debutto dei campioni d’Italia avverrà a Osaka in Giappone (10-12 novembre) in occasione della quarta tappa di Grand Prix, dopo quindici giorni voleranno negli Usa, a Lake Placid, dove si disputerà Skate America.

In Giappone, i campioni d’Italia si scontreranno con i detentori del titolo iridato in carica, i canadesi Tessa Virtue e Scott Moir, cui probabilmente dovranno inchinarsi ma nessuna delle altre otto coppie in gara sembra in grado di impensierire i nostri azzurri.

Anche a Lake Placid Anna e Luca non dovrebbero avere difficoltà a salire sul podio, magari sul gradino più alto, fratelli statunitensi Maya e Alex Shibutani permettendo, e quindi staccare il biglietto per la finale giapponese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA