Andreucci può sorridere  «Adesso non fermiamoci»
ANDREUCCI (Foto by Fabrizio Cusa)

Andreucci può sorridere

«Adesso non fermiamoci»

«C’erano tanti giovani in campo, bravo Gobbi a cui è mancato solo il gol. Stiamo uscendo da un periodo difficile»

Progressi e tre punti. Sorride a fine partita mister Antonio Andreucci, tecnico di un Como tornato a vincere e capace di resistere all’assalto dell’Inveruino, squadra che non aveva mai perso in casa in questa stagione. Il tutto avvenuto in una partita giocata con un modulo nuovo, reso necessario dalle tante assenze: «Ci sono tante cose da salvare in questa partita, siamo soddisfatti. C’erano tanti giovani in campo, bravo Gobbi a cui è mancato solo il gol e soprattutto siamo riusciti a difendere il risultato contro un’ottima squadra. Non siamo stati abbastanza bravi a chiudere la partita, difetto che ci è già costato qualche punto, ma siamo stati bravi a difenderla». «Stiamo uscendo da un periodo difficile e abbiamo tutta la voglia e l’intenzione di rilanciarci per disputare un campionato di vertice. Non dobbiamo però avere fretta, ma metterci la giusta determinazione»


© RIPRODUZIONE RISERVATA